Per la rimozione delle barriere architettoniche, a favore delle persone portatrici di handicap e disabili, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito ed evidenziato, che la detrazione del 110% si applica anche in questi particolari casi.Il richiedente potrà fruire direttamente della detrazione o optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto praticato dai fornitori dei beni o servizi (sconto in fattura) o per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante.

La detrazione spetta, qualora l’intervento presenti le caratteristiche di cui al decreto ministeriale, a prescindere dalla sussistenza di ulteriori requisiti, quali, tra gli altri, la presenza nell’immobile o nell’edificio di persone di età superiore a sessantacinque anni. Il medesimo principio è applicabile anche ai fini del Superbonus 110%.

Fonte Agenzia delle Entrate disabilità

Di Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *